L’Aldo Moro privato raccontato ai ragazzi

GdM   8 maggio 2017

 

L'istituto superiore Galileo Galilei di Ostiglia ha ospitato Agnese Moro, la figlia dello statista ucciso dalle Brigate Rosse.

L'istituto superiore Galileo Galilei di Ostiglia ha ospitato Agnese Moro, la figlia dello statista ucciso dalle Brigate Rosse. A presentare l'assemblea oltre al preside Piero Bozzelli, c'erano la ex preside Bacchiega e il sindaco di Ostiglia Valerio Primavori. Proprio sulla testimonianza è stato impostato l'incontro, che ha visto Agnese Moro dialogare con padre Guido Bertagna (autore de Il libro dell'incontro, Saggiatore) sul tema della giustizia compensativa. «Non è stato facile - spiega Agnese Moro in un'aula magna silenziosa come non mai - accettare questa idea di sedersi allo stesso tavolo con quelli che io consideravo mostri. In questi incontri, però, ho scoperto l'umanità di questi uomini e donne». Sul padre Agnese Moro regala un aneddoto toccante: «L'uomo che alla mattina dialogava con i grandi della Terra, alla sera mi prendeva per mano e mi aiutava ad ispezionare la stanza, perché avevo paura del buio». (l.c.)