Giornata a Milano dedicata all'utilizzo responsabile del web

 

Il videoracconto del gruppo videomakers del CPL di Mantova

Il giorno 7 Febbraio 2017 una delegazione di studenti dell’Istituto Manzoni si è recata presso il Piccolo Teatro Strehler di Milano in occasione del “Safer Internet Day”.
La giornata, organizzata dall’associazione “Parole e cuore”, ha visto la partecipazione di numerosi ospiti che hanno dedicato i loro interventi al cyberbullismo in tutti i suoi aspetti, da quello giuridico a quello terapeutico.

 

sid

Milano, Piccolo Teatro Strehler
a cura di Cuore e Parole Onlus
in media partnership con
CORRIERE DELLA SERA

Ore 9.30: Accrediti e accoglienza partecipanti

Ore 10 - 10.15: Saluti e benvenuto dell'Ufficio Scolastico per la Lombardia

Ore 10.15- 10.55
Sextìng e cyberbullismo: storie e soluzioni
Rocco Nardulli, Commissario Capo Polizia di Stalo -Comp. Polizia Postale e delle Comunicazioni per la Lombardia
Glauco Gasperini, avvocato penalista
introdotto dalla Storia di Marta interpretata da Valentina Scattolin
e dalla Storia di Alberto interpretato da Giacomo Andrea Faroldi (Scuola raro Teatrale)

Ore 10.55- 11.10
Do-It-Together Happy Onlife: un gioco per la sicurezza digitale
Monica Gemo e Rosanna Di Gioia, ricercatrici di European Commission - Joint Research Centre (JRC)

Ore 11.10- 11.30
Resilienza: come superare un trauma dentro e fuori dalla Rete
Cristina Mastronardi
. psicologa e psicoterapeuta EMDR

Ore 11.30- 11.50
Abuso e dipendenze web-mediate tra cura e prevenzione
Nicola lannaccone, psicologo dell'Agenzia di Tutela della Salute Milano I VTS)

Ore 11.50- 12.15
Reputazione digitale: come gestirla tra fake, hater e troll?
Selvaggia Lucarelli, giornalista, blogger e conduttrice radiofonica

Ore 12.15- 12.30
Informazione e false notizie nell'era digitale
Marco Castelnuovo, mobile editor del "Corriere della Sera"

Ore 12.30- 12.50
Gestione delle emozioni sul web e sani stili dì vita
Lucia Ivona
, counsellor biosistemico e formatrice

Ore 12.50 - 13: Saluti e conclusioni
 

Moderatrice Paola Brodoloni, fondatrice di Cuore e Parole Onlus